Cava de’ Tirreni (Sa) – Muore giovane in seguito all’esplosione di un mortaio

Ancora una tragedia, questa volta a San Pietro di Cava de’ Tirreni dove nel pomeriggio un giovane, Marco Massa appena 20enne, è deceduto in seguito allo scoppio di un mortaio che secondo i primi elementi raccolti gli sarebbe deflagrato in faccia. È accaduto nell’area dei prefabbricati nei pressi del campo sportivo della frazione della cittadina metelliana. Immediato l’intervento di soccorritori e forze dell’ordine: sul posto personale volontario e medico del 118 con un’ambulanza della Croce bianca. La situazione è subito apparsa disperata, il giovane potrebbe essere addirittura morto sul colpo proprio a causa della violenta esplosione. Sull’ennesima tragedia di quest’estate indagano le forze dell’ordine. Stando a quanto emerso la tragedia potrebbe essere avvenuta nelle vicinanze di un focolaio approntato per cuocere i pomodori da imbottigliare. Improvvisamente si sarebbe udito un forte scoppio pare di un mortaio che sarebbe esploso proprio sul viso del ragazzo.

Lascia un Commento