Cava De’ Tirreni (SA) – La Russa inaugura la strada dedicata a Randino

"Non dimenticheremo il sacrificio di un giovane morto mentre serviva l’Italia”: lo ha detto il Ministro della Difesa, Ignazio La Russa, oggi, nella frazione di S. Lucia a Cava dei Tirreni, ricordando Massimiliano Randino, caporal maggiore capo della brigata paracadutisti Folgore, ucciso in Afghanistan il 17 settembre 2009. A Randino è stata dedicata la strada provinciale alternativa alla strada Statale 18, che collega la sp 360, via Cesaro a Cava de’ Tirreni  con la sp 4, ossia via Libertà a Nocera Superiore. La cerimonia si è aperta con uno schieramento del Reggimento Cavalleggeri "Guide" di Salerno che ha reso gli onori con la Fanfara della Brigata "Bersaglieri" Garibaldi. Presenti autorità civili e militari e i familiari di Massimiliano Randino.

Una risposta

  1. amato luciano 30/04/2011

Lascia un Commento