Cava de Tirreni (SA) – La Finanza scopre un’agenzia illegale per la raccolta di scommesse

Un’agenzia destinata alla raccolta di scommesse su eventi sportivi, priva delle necessarie concessioni ed autorizzazioni, è stata scoperta a Cava de’ Tirreni dalla Guardia di Finanza. Il blitz è scattato a seguito di una approfondita attività di indagine avviata quando i finanzieri hanno notato nel locale, la presenza di diversi computer e stampanti, destinati all’attività di scommesse “on line”. L’operazione ha portato al sequestro dell’intero esercizio commerciale con i computer e le stampanti utilizzati per le scommesse, una cospicua somma di denaro contante, svariati tagliandi comprovanti le scommesse effettuate, documentazione varia a supporto dell’attività illecita, e una “slot machine”, priva dei prescritti titoli autorizzativi. Il responsabile del punto scommesse e un giocatore, entrambi di 35 anni, sono stati quindi denunciati.

Lascia un Commento