Cava De’ Tirreni (SA) – In mass al sondaggio e-democracy

Sono stati 1.524 i cittadini cavesi che hanno partecipato al primo esperimento di e-democracy della città, ovvero il sondaggio su internet per esprimere un parere sulla nuova illuminazione. Soddisfatto per l’esito dell’esperimento, il sindaco Marco Galdi, che ha diffuso i dati: su 1524 votanti, 941 il più del 61%, sono a favore della nuova illuminazione e 583 per la vecchia. Il sindaco auspica per il futuro una partecipazione più massiccia e, dunque, più rappresentativa della popolazione cavese. Galdi, nel rispetto dell’esito del sondaggio, ha firmato un decreto con cui ha dato incarico di procedere con il progetto Borgo in Luce che prevede l’ulteriore installazione di corpi illuminanti in stile moderno nel centro storico”. E già si sta lavorando all’ipotesi di una prossima, nuova Consultazione telematica su altri argomenti di interesse pubblico

Lascia un Commento