Cava De’ Tirreni (SA) – Galdi ipotizza un “Palaeventi”

Una grande struttura da 1600 posti che possa essere un “Palaeventi”. Marco Galdi, primo cittadino di Cava dè Tirreni, risponde così alle polemiche sul no al progetto del teatro comunale da 420 posti progettato dall’amministrazione Gravagnuolo nell’area di sedime di piazza Amabile. “Realizzare un piccolo teatro – spiega Galdi – produrrebbe solo perdite. Basti vedere il “Verdi” di Salerno che è sempre in passivo. Cava ha bisogno di una grande struttura dove si possano portare non solo spettacoli teatrali ma anche musicale sulla scia del lavoro fatto da Franco Troiano negli ultimi decenni, ma anche eventi sportivi di grande rilievo”.

Lascia un Commento