Cava de’ Tirreni (SA) – Calcio, richiesta cambio denominazione alla FIGC

A seguito dell’incontro svoltosi tra il sindaco, rappresentanti della tifoseria e rappresentanti della società proprietaria della Vis C.S. Giorgio, la compagine sociale a nome del suo portavoce Alessandro Di Marino ha dichiarato con una missiva inviata al sindaco la propria disponibilità qualora ci sia il placet della Federazione a mutare la sua vecchia denominazione per assumere quella della Città di  Cava. Nella stessa missiva il portavoce Di Marino, unico titolato del gruppo d’ora in poi a rilasciare dichiarazioni ufficiali alla stampa, ha messo nelle mani del sindaco il titolo come gesto di apertura a tutta la Città per allargare la società, ribadendo che il progetto di rifondazione del calcio cittadino sarà costruito con la collaborazione di tutti.
Intanto il primo cittadino ha inviato al Prefetto Marchione una istanza nella quale si chiede un intervento sulla Federazione Italiana Giuoco Calcio per permettere sin da quest’anno di mutare denominazione a una formazione d’Eccellenza, nel caso specifico alla Vis C.S.Giorgio, che vuole vestire i colori sociali biancoblù e rappresentare la Città.
Il sindaco ha dichiarato: “Esprimo viva soddisfazione per la grande disponibilità data che consentirà nel caso di accoglimento da parte della Figc della richiesta del cambio di denominazione prima dell’inizio del prossimo campionato d’Eccellenza di vedere al “Simonetta Lamberti” una squadra recante il nome di Cava de’ Tirreni e i colori sociali della tradizione calcistica cavese”.

Lascia un Commento