Cava de Tirreni (SA) – Bisca clandestina scoperta in un club di tifosi

Ufficialmente era un club sportivo, frequentato da appassionati di calcio, ma in realtà gli Agenti della squadra Anticrimine della questura di Salerno hanno accertato che il Club, situato a Cava de Tirreni, era utilizzato come bisca clandestina. In una sala posta sul retro, era stata installata una grossa roulette elettronica, con otto postazioni di gioco, occupate da altrettanti avventori intenti a giocare d’azzardo. La roulette e le somme di danaro impegnate nel gioco sono state sequestrate, mentre il proprietario del locale, un cavese di 40 anni, è stato denunciato per organizzazione e gestione di gioco d’azzardo. La questura ha accertato che il gioco d’azzardo era diventato il vero motivo per cui gli avventori del Club frequentavano il locale, sperperando, in alcuni casi, una cospicua parte dei loro risparmi, senza avere concrete possibilità di vincita.

Lascia un Commento