Cava De’ Tirreni (SA) – Arrestato per rapina aggravata

Il 30 aprile scorso fece irruzione in un negozio di via XXV luglio a Cava dè Tirreni e, dopo aver rinchiuso nel bagno due commessi, minacciandoli con una pistola, portò via dalla cassa quasi 8mila euro in contanti. In manette è finito Antonio Iannone, un pregiudicato 45enne di Mercato San Severino, arrestato dai carabinieri della tenenza metelliana con l’accusa di rapina aggravata, porto e detenzione abusiva di armi.

Lascia un Commento