Cava de’ Tirreni ricorda Nunzia Maiorano con un Premio. Il fratello “lasciati soli dallo Stato”. Ascolta

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Serata all’insegna dell’emozione e della riflessione ieri al Monastero di San Giovanni di Cava de’ Tirreni per l’evento “Un’altra me” in occasione della Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne.

All’incontro anche Gianni Maiorano, fratello di Nunzia, uccisa l’anno scorso dal marito con con 46 coltellate davanti al figlioletto di 5 anni e all’anziana madre. E’ stata annunciata anche l’istituzione del Premio, in collaborazione con l’IC Carducci Trezza, che sarà dedicato a Nunzia e che vedrà il coinvolgimento delle scuole del territorio.

Gianni Maiorano, ai nostri microfoni, ha ribadito quanto dichiarato dei giorni scorsi: lo Stato si è dimostrato assente nell’assistenza ai figli della povera Nunzia.

 

Lo ha intervistato Imma Tropiano. Ascolta

Maiorano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp