Cava de’ Tirreni, quasi completato lo svuotamento dei campi containers

A Cava de’ Tirreni si trasferirà nei prossimi giorni presso gli alloggi provvisori dell’ex Acismom, l’ultima occupante di un prefabbricato nel campo di Pregiato.

Tutti gli altri campi sono praticamente svuotati, restano solo pochi occupanti abusivi che in questi giorni stanno lasciando i prefabbricati nei campi di via San Giovanni Bosco, alla frazione San Pietro e alla località Maddalena.

E’ stato poi riconsegnato ai proprietari, dopo la bonifica, il campo containers delle Ginestre alla frazione Annunziata, con la contestuale chiusura del contratto di fitto di circa 40 mila euro all’anno che si aggiunge al campo già chiuso e bonificato alla frazione Sant’Arcangelo dove a breve inizierà l’eliminazione delle ultime carcasse di prefabbricati.

Totalmente sgombrato poi dagli occupanti senza titolo anche il campo di largo Genovesi alla frazione San Pietro di Cava.

Lascia un Commento