Cava de’ Tirreni, presentato il progetto “Arrivano i SUPERERAEE”

E’ stato presentato questa mattina al comune di Cava de’ Tirreni il progetto “Arrivano i SUPERERAEE”, che nasce allo scopo di aumentare del 10% la raccolta dei Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE), e di sensibilizzare i cittadini ad una maggiore cultura del riciclo.

Il progetto, illustrato dall’amministrazione e dalla Metellia Servizi, è co-finanziato da ANCI e dal Centro di Coordinamento RAEE nell’ambito del Bando “Fondo 5 euro/tonnellata premiata”.

Per l’occasione sono state illustrate le metodologie di raccolta che saranno attivate, soprattutto nelle scuole, ed è stato ricordato che, oltre al conferimento presso il Centro di Raccolta di via Foscolo, i cittadini potranno portare i piccoli elettrodomestici di cui devono disfarsi anche presso gli uffici pubblici e i punti vendita aderenti all’iniziativa. Infine sarà istituita un’isola ecologica itinerante che, con cadenza mensile e seguendo un preciso calendario, sarà presente presso le frazioni cittadine per la raccolta di RAEE.

Lascia un Commento