Cava de’ Tirreni, picchiò una donna in ascensore e le rubò la borsa. Condannato 49enne

E’ stato condannato a 7 anni e 3 mesi di carcere l’uomo che nell’agosto del 2015 seguì una donna e l’aggredì nell’ascensore dell’edificio in cui vive a Cava de’ Tirreni.

La bloccò e picchiò strappandole la borsa contenente solo 30 euro in contanti. La donna riportò ferite con prognosi di circa 10 giorni.

L’autore è un 49enne di Roccapiemonte che è stato trasferito in carcere. La sentenza è stata emessa dal Tribunale di Nocera Inferiore.

La denuncia fu presentata al commissariato di polizia di Cava de’ Tirreni, che avviò le indagini servendosi del sistema di videosorveglianza della strada, insieme alla descrizione fornita dalla donna.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento