Cava de’ Tirreni, piano sicurezza per chi partecipa alle manifestazioni di piazza

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Le manifestazioni “di piazza” ovvero che prevedono la partecipazione di migliaia di persone possono presentare degli elementi di pericolo per chi vi partecipa o vi assiste. Quanto accaduto due anni fa in Piazza Castello a Torino, quando in occasione della proiezione su maxi schermo della finale Champions, migliaia di persone accalcate le une sulle altre finirono letteralmente per calpestarsi fino a provocare decine di feriti e la morte di una donna, ha spinto il Capo della Polizia, Prefetto Gabrielli, a impartire delle direttive molto severe in materia di sicurezza per gli eventi pubblici.

 

Se n’è discusso ieri a Cava de Tirreni in previsione della festa di Monte Castello e la Benedizione dei trombonieri. 

Ne abbiamo parlato con Giuseppe Ferrara redattore del Piano di Protezione Civile del Comune di Cava de’ Tirreni e Raffaele Grimaldi Consulente Servizio Prevenzione e Protezione Asl Salerno

Ferrara e Grimaldi

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento