Cava de’ Tirreni, ospedale in prima linea per la celiachia con due progetti

L’ospedale di Cava de’ Tirreni è in prima linea contro la celiachia, il disturbo alimentare che provoca un’infiammazione cronica dell’intestino tenue a causa dell’ingestione di glutine in soggetti geneticamente predisposti.

Al Maria Santissima Addolorata dell’Olmo sono in corso due progetti – uno nazionale e l’altro internazionale – che evidenziano, tra l’altro, che la celiachia può essere ereditaria.

Alfonsina Caputano ne ha parlato con il primario di Pediatria dell’ospedale metelliano, Basilio Malamisura

Ascolta l’intervista

Malamisura screening celiachia

Lascia un Commento