Cava de’ Tirreni, nasce il primo centro per l’artigianato digitale. Ascolta le interviste

In attesa dell’apertura ufficiale del CAD,  il Centro per l’Artigianato Digitale di viale Crispi, ieri sera presso la Mediateca Marte di Cava de’ Tirreni si è tenuto l’evento di pre lancio delle attività e delle iniziative che partiranno da questa estate. La presentazione, inoltre, ha segnato l’apertura ufficialmente della call per gli artigiani che, dal 1 marzo potranno presentare la propria candidatura per uno dei 12 laboratori artigianali a disposizione presso la struttura.

“Nella struttura riqualificata di Viale Crispi, 12 botteghe di arte e mestieri avranno l’occasione di vivere per un anno un’esperienza di aggiornamento e sperimentazione sulle nuove tecnologie di fabbricazione e sulle nuove opportunità che il digitale offre all’artigianato e alla manifattura, attraverso l’unione di saperi tradizionali con nuove tecnologie.

Ascolta le interviste realizzate da Imma Tropiano ad Eugenio Canora, Consigliere comunale con delega start Up e innovazione e al sindaco Vincenzo Servalli 

Canora e Servalli su artigianato e innovazione

Lascia un Commento