Cava de’ Tirreni: Minacciava e maltrattava la moglie per costringerla a fare sesso

Da anni maltrattava la moglie, anche con lo scopo di costringerla, ad avere rapporti sessuali. L’uomo, 55 anni, di Cava de’Tirreni, è stato arrestato ieri pomeriggio dal personale del locale commissariato di Polizia. L’arresto è scaturito dalla denuncia presentata alla polizia dalla donna la quale ha riferito che il marito la minacciava con un noccoliere e con una pistola, pur di costringerla ad avere rapporti sessuali con lui.

Al momento dell’arresto il 55enne cavese, aveva con se un noccoliere di metallo. Nell’abitazione è stata sequestrata anche una pistola Beretta con matricola cancellata. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento