Cava de’ Tirreni: Market della droga scoperto dai carabinieri

Un vero e proprio “coffee shop” per la vendita di stupefacenti era stato allestito nel centro urbano di Cava de’ Tirreni da due giovani del posto.
Il supermarket della droga è stato scoperto ieri sera dai carabinieri che hanno fermato un 21enne ed un 17enne i cui movimenti avevano insospettito i militari dell’Arma della Tenenza di Cava. Dopo vari servizi di osservazione, i carabinieri ieri sera hanno deciso d’intervenire bloccando i due giovani in una delle stradine della movida metelliana, dove abilmente nascosti, in alcuni anfratti, i due spacciatori avevano nascosto circa 300 grammi di hashish e tutto il materiale occorrente per la vendita al dettaglio dello stupefacente.
E’ stata anche sequestrata una fiala contenente un potente anestetico utilizzato in veterinaria. Altre quantità di sostanza stupefacente, sono state rinvenute nelle successive perquisizioni presso le abitazioni dei due giovani. Il maggiorenne è stato trasferito nel carcere di Salerno, mentre il minorenne è stato deferito in stato di libertà alla procura presso il tribunale per i minori di Salerno.

Lascia un Commento