Cava de’ Tirreni, la frazione di Alessia ha ricordato le vittime dell’alluvione del 1954

Nel  64° anniversario dell’alluvione del 25-26 Ottobre 1954, anche quest’anno, la frazione Alessia del comune di Cava de’ Tirreni, ha ricordato le vittime di quei tragici fatti.

Tra Cava, Salerno e Costiera Amalfitana si contarono 318 vittime, 250 feriti, e circa 5.500 senzatetto. A Cava le vittime furono 37.

Ieri sera, nella chiesa parrocchiale è stato possibile visitare la mostra fotografica relativa ai tragici eventi, a seguire la Celebrazione Eucaristica per ricordare le vittime e la processione fino alla piazzetta di Alessia per la benedizione della lapide, gli squilli di tromba per il silenzio d’ordinanza e la deposizione della corona d’alloro.

Infine i bambini hanno lasciato volare in cielo ventotto palloncini bianchi illuminati.

Lascia un Commento