Cava de’ Tirreni: La Diocesi avvia la raccolta di telefoni usati per fini sociali

Singolare iniziativa dell'’Arcidiocesi di Amalfi-Cava de' Tirreni che promuove per domenica prossima 4 maggio la giornata diocesana di raccolta dei telefonini usati per finanziare la realizzazione di cucine sociali in Ciad.
Bisognerà donare il cellulare intero, provvisto della sola batteria. La raccolta avverrà nelle parrocchie. Scopo della campagna è di convertire i vecchi apparecchi in modo da poter sostenere un progetto di cooperazione nel Ciad per la realizzazione di cucine solari utilizzate da 300 comunità. Il donatore dovrà togliere dal telefono la scheda sim, cancellare i dati personali sul cellulare e donare il proprio cellulare intero provvisto della sola batteria.
La raccolta avverrà presso le parrocchie.
 

Lascia un Commento