Cava de Tirreni, impossibile coprire i turni. Gli anestesisti rinunciano alle ferie estive

Sanità. Manca il personale per coprire i turni all’Ospedale Santa Maria dell’Olmo di Cava de Tirreni e arriva la decisione degli anestesisti che prestano servizio nell’ospedale metelliano: rinunciare alle ferie estive per consentire di effettuare gli interventi di emergenza e l’ordinario lavoro nel reparto di rianimazione.  

Sono 6 i medici anestesisti che attualmente lavorano al presidio di Cava de Tirreni e nonostante il supporto dei colleghi dell’Azienda provenienti dal Ruggi, come stabilito dal manager Longo, non è possibile garantire la copertura di tutti i turni di lavoro.

Da qui la decisione, nella sostanza obbligata, per evitare la paralisi dell’emergenza-urgenza. I 6 anestesisti prenderanno le ferie in autunno. 

Lascia un Commento