Cava de’ Tirreni, il 18 luglio l’assemblea per il coordinamento delle attività antincendio

Il comune di Cava de’ Tirreni corre ai ripari sul fronte della tutela ambientale, per evitare che si possa verificare ciò che è accaduto l’estate dello scorso anno con i numerosi incendi che hanno devastato molte zone del territorio salernitano, e che non hanno risparmiato neanche il territorio di Cava de’ Tirreni.

L’amministrazione dunque chiama a raccolta associazioni e volontari per un confronto su ciò che si potrà fare per evitare la piaga dei roghi estivi. Il prossimo mercoledì, 18 luglio alle 18.30, presso la sala del consiglio comunale, si terrà l’assemblea delle associazioni e dei volontari per il coordinamento delle attività antincendio.

Si discuterà di come fare per evitare che a causa degli incendi possano andare in fumo ettari ed ettari di patrimonio boschivo e macchia mediterranea, mettendo in serio pericolo l’ecosistema delle montagne, con gravi ripercussioni sulla già precaria tenuta idrogeologica del territorio.

Lascia un Commento