Cava De’ Tirreni, dopo gli incendi partita la messa in sicurezza del territorio

Al via a Cava de’ Tirreni gli interventi di messa in sicurezza del territorio dopo gli incendi che hanno devastato molte aree sul versante di Monte Caruso, in località Sant’Anna, e il versante dei monti Lattari. L’amministrazione comunale, che ieri ha avuto un incontro con il Centro Operativo Comunale, ha predisposto le necessarie attività per la prevenzione del rischio idrogeologico in previsione delle piogge autunnali: in particolare si provvederà all’aggiornamento del Piano di Protezione Civile, al censimento degli immobili maggiormente esposti ai fenomeni atmosferici, alla pulizia delle caditoie.

Da stamattina sono in corso i lavori di manutenzione del reticolo idrografico alle pendici di Monte Caruso immediatamente sovrastanti le ultime abitazioni alla località San Felice. Affidati anche i lavori di pulizia dei sottopassi alla località Bagnara, della pulizia della vasca di laminazione alla frazione SS. Quaranta e dell’inciso in prossimità della frazione Sant’Arcangelo.

Lascia un Commento