Cava de’ Tirreni, entro il 12 aprile ritorna l’ufficio mobile di Poste Italiane a Passiano

A Cava de’ Tirreni è in programma per la prossima settimana il ritorno dell’ufficio mobile di Poste Italiane, nella piazzetta della frazione di Passiano.

Il camper sarà installato nuovamente entro il 12 aprile prossimo.   

Per qualche giorno era stato già posizionato in piazza per sopperire alla mancanza di un ufficio postale vero e proprio a causa della chiusura dei locali adiacenti alla scuola elementare “Pisapia”, chiusa per le gravi carenze riscontrate in termini di anti-sismicità.

Ad interessarsi della vicenda è soprattutto il consigliere comunale di riferimento della zona, Luca Narbone, che sta seguendo con attenzione la chiusura della scuola e dei locali annessi (ufficio postale e centro anziani).

L’ufficio mobile, che in queste settimane era stato trasferito da Poste Italiane nella città di Sarno a fronte di maggiori e prioritarie esigenze, sarà quindi presto nuovamente disponibile. Intanto si attendono novità in merito al progetto esecutivo di messa in sicurezza della scuola: nei giorni scorsi il programma è stato redatto con una previsione di spesa di circa 1 milione e 500 mila euro che sarà a breve sottoposto all’attenzione del Miur per intercettare i fondi necessari.

L’assessore alla manutenzione, Nunzio Senatore, ha inoltre fatto sapere che contestualmente si sta lavorando per poter candidare il progetto anche a altri fondi regionali.

Lascia un Commento