Cava de’ Tirreni, Dragonea, ancora degrado sulla Sp 75. L’intervista a Giorgio De Rosa

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Ancora degrado e disagi sulla SP75, tra Dragonea e Cava de’ Tirreni. Lo evidenzia il Comitato Civico Dragonea, ricordando che sono passate due settimane dall’ultima richiesta indirizzata al vice sindaco di Cava de’ Tirreni, Nunzio Senatore, per il problema visibilità a causa della vegetazione incolta nei pressi del ponticello del Santuario Avvocatella.

 

Il comitato evidenzia che “ci sono sversamenti continui di rifiuti di qualsiasi genere proprio nel tratto di competenza cavese. C’è incuria in un luogo un tempo toccasana per tanti cittadini che amavano fare passeggiate godendo dello spettacolo naturalistico delle Grotte del Bonea. Di quei luoghi incontaminati oggi resta solo un ricordo. La mancanza di illuminazione, della videosorveglianza e l’assenza totale di controlli lo hanno reso una discarica a cielo aperto”. Da qui la richiesta di rapidi interventi. 

In merito a Radio Alfa è intervenuto il portavoce del comitato, Giorgio De Rosa

Ascolta
De Rosa su degrado Sp75
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento