Cava de’ Tirreni, domenica 19 marzo screening per patologia colo-rettale e aneurisma dell’aorta addominale

Doppio screening domani, domenica 19 marzo, a Cava de’ Tirreni, nel nuovo appuntamento con “Le Domeniche della Salute”.

Il chirurgo oncologo Dr. Antonio Pisapia si dedicherà alla “Patologia colo-rettale”, mentre lo specialista in Radiologia, Dr. Emilio Franzesi, eseguirà lo “Screening dell’aneurisma dell’aorta addominale”.

Appuntamento fissato dalle ore 9.00 alle ore 13.00 presso la sede in via Onofrio di Giordano.

La patologia colo-rettale comprende un ampio numero di malattie. Da quelle più comuni e benigne, quali emorroidi, ragadi anali e stipsi, a quelle più importanti, tra cui le malattie infiammatorie croniche intestinali, la patologia diverticolare e le patologie neoplastiche. Da vari anni si è dato molto risalto alla prevenzione ed alla diagnosi precoce del cancro colo-rettale. Screening, prevenzione e trattamento precoce, infatti, possono migliorare in maniera significativa il decorso della malattia, che nelle sue fasi iniziali è curabile e può risolvere in una guarigione.

Spazio nella nuova tappa de “Le Domeniche della Salute” anche all’aneurisma dell’aorta addominale, che consiste in un’alterazione patologica dell’aorta, l’arteria principale del nostro organismo, che dal cuore porta sangue a tutto il corpo. Nel tratto addominale tale arteria perde la sua elasticità e, sotto la pressione del sangue, si dilata. Il rischio più grave è la rottura dell’aneurisma, associata ancora oggi ad un’elevata mortalità.

A Radio Alfa ne abbiamo parlato con Fabrizio Budetta, presidente del Rotary di Cava de’ Tirreni

Riascolta l’intervista realizzata da Lorenzo Peluso
Fabrizio Budetta

Lascia un Commento