Cava de’ Tirreni, chiuso il container Poste Italiane a Passiano per lavori di sicurezza

Necessita di lavori per l’adeguamento del sistema di sicurezza il container installato da Poste Italiane nella piazza della frazione di Passiano a Cava de’ Tirreni. L’Ente postale ne ha quindi disposto la chiusura fino a data da destinarsi. Il consigliere comunale Luca Narbone ha però fatto sapere che per la prossima settimana il problema dovrebbe rientrare.

I residenti della frazione però ora si vedono costretti a fronteggiare l’ennesimo disagio fin da quando il plesso scolastico della frazione ha chiuso i battenti per le gravi carenze in materia di antisismicità riscontrate a gennaio scorso dall’amministrazione comunale. Inizialmente, dopo numerosi solleciti, Poste Italiane installò un camper sostituito poi dal container dal momento che l’unità non era in grado di erogare il servizio di prelievo e movimento di contanti, tanto che i residenti erano comunque costretti a rivolgersi all’ufficio postale più prossimo per operazioni telematiche.

Ora la chiusura totale del servizio ha sollevato inevitabili polemiche alle quali ha risposto subito il consigliere Luca Narbone. «Siamo in contatto con la direzione provinciale di Poste Italiane – ha spiegato Narbone –, giovedì sono previsti i lavori all’impianto di sicurezza e entro la prossima settimana il servizio dovrebbe essere ripristinato».

Lascia un Commento