Cava de’ Tirreni, candidato a finanziamento il recupero della palestra comunale di Santa Lucia

Il progetto di recupero e adeguamento funzionale della palestra comunale di Santa Lucia a Cava de’ Tirreni è stato candidato dall’amministrazione comunale per il finanziamento nell’ambito del  bando “Sport e Periferie”. L’importo richiesto è di 600mila euro.

Il restyling della struttura, che da anni necessita di interventi di manutenzione straordinaria, prevede fra l’altro la ristrutturazione di spogliatoi e servizi igienici; il rifacimento della pavimentazione dell’area di gioco; l’eliminazione delle barriere architettoniche e opere di sistemazione dell’area esterna. Inoltre sarà rifatta la copertura con la rimozione dell’amianto e saranno eseguiti tutti i lavori per consentire l’omologazione del campo di gara.

“Siamo molto fiduciosi che otterremo il finanziamento richiesto. La palestra di Santa Lucia – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Nunzio Senatore – è in stato di abbandono da troppi anni e mantenendo fede a quanto promesso, insieme alle scuole, abbiamo avviato un grande lavoro di recupero, messa in sicurezza e a norma delle palestre comunali così come abbiamo già fatto con quelle di Pregiato e San Lorenzo”.

Lascia un Commento