Cava de Tirreni, aule inagibili. La Preside cede il suo ufficio per ospitare le lezioni

Dallo scorso 12 gennaio il Liceo “De Filippis” di cava de Tirreni si ritrova a dover gestire una crisi di spazi a causa dell’indisponibilità di quattro aule interessate da gravi infiltrazioni d’acqua.

In attesa che la Provincia di Salerno, competente dell’istituto, disponga i lavori necessari e per poter garantire il regolare delle lezioni ed evitare i turni di pomeriggio, la dirigente scolastica Maria Alfano ha disposto l’utilizzo dei laboratori per ospitare le classi rimaste senza aula e messo a disposizione il suo ufficio.

Ascolta l’intervista

Maria Alfano

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento