Cava de’ Tirreni, 16enne avrebbe abusato sessualmente della sorellina

Una brutta storia quella che arriva da Cava de’ Tirreni e che viene raccontata da alcuni quotidiani salernitani.

La presunta violenza sessuale compiuta da un ragazzo di 16 anni nei confronti della sorellina di 10. Il caso è nelle mani del Tribunale per i minorenni di Salerno che ha affidato le indagini ai carabinieri. Gli abusi sarebbero stati compiuti quando i genitori non erano in casa o alle prese con faccende domestiche.

Gli episodi risalgono a un anno fa. È stata la bambina che, già seguita da psicologi e assistenti sociali in seguito a seri disagi familiari, ha confessato le violenza subite.

Lascia un Commento