Cava de T. (SA) – Tenta estorsione ad una parente gioielliera. Arrestato

Ha tentato di estorcere dei soldi ad una parente titolare di una gioielleria di Cava De Tirreni. Con questa accusa è stato arrestato un 27enne dalla Polizia Metelliana in collaborazione con i militari della locale Tenenza dei Carabinieri. Il ragazzo, già denunciato in passato dalla parente a causa dei suoi atteggiamenti violenti ed estorsivi, ieri mattina, in compagnia di un amico, si è recato presso la gioielleria pretendendo la consegna di soldi. Al rifiuto della donna di farlo entrare, il giovane ha prima disattivato, dall’esterno, l’impianto elettrico, poi ha forzato la vetrata all’ingresso del negozio. Non paghi di quello che stavano facendo, il 27enne e l’amico hanno minacciato gravemente ed aggredito la donna e il fidanzato di quest’ultima intervenuto per difenderla. Sul posto, su segnalazione al 113, sono giunte le pattuglie di Carabinieri e Polizia che hanno bloccato il 27enne arrestandolo. L’amico è stato denunciato.

Lascia un Commento