Cava de T. (SA) – Sventata una truffa. Un arresto e una denuncia

Un tentativo di truffa ai danni di un esercizio commerciale di telefonia di Cava de’ Tirreni è stato sventato dai poliziotti che hanno arrestato l’autore del reato e denunciato il suo complice. In manette è finito Edoardo Sorrentino, 41enne per i reati di “contraffazione dei sigilli dello Stato, sostituzione di persona, possesso, utilizzo e fabbricazione di documenti falsi, tentata truffa ed altro”. L’uomo è stato bloccato in prossimità negozio di telefonia, in Piazza Duomo a Cava, dove aveva tentato di acquistare, utilizzando documenti falsi, un telefono cellulare del valore di 850 euro. Nel corso della stessa operazione, la Polizia ha denunciato in stato di libertà un 23enne di Napoli, per favoreggiamento personale. Inoltre i poliziotti hanno sequestrato una carta d’identità ed una tessera sanitaria falsi, ed una carta di credito contraffatta.

Lascia un Commento