Cava de T. (SA) – Sorpresi a rubare infissi di alluminio, arrestati.

Si erano rinchiusi in un edificio di un’azienda fallita per poter indisturbati portare a termine il loro intento truffaldino. E’ accaduto ieri pomeriggio a Cava de Tirreni.
I due, un pregiudicato di 40 anni e un incensurato di 43, sono stati sorpresi all’interno della ex Di Mauro, dagli agenti di polizia mentre, con tanto di piede di porco, cacciaviti e svitatori, stavano smontando e caricando su un autocarro diversi infissi di alluminio.
Per agire indisturbati, avevano parcheggiato il mezzo nello stabilimento chiudendo il cancello d’ingresso della fabbrica con una grossa catena dotata di catenaccio.

Lascia un Commento