Cava de T. (SA) – Operazione antipirateria della Finanza

Operazione antipirateria della Guardia di Finanza di Cava de’ Tirreni che ha sequestrato all’incirca 1.300 supporti audiovisivi, contenenti tracce musicali e film, illecitamente riprodotti. I possessori, due extracomunitari di 31 e 32 anni, sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno, per violazione alla legge sulla proprietà intellettuale. “In generale – spiega la Guardia di Finanza – il contrasto a tale tipo di illecito non va sottovalutato, per i riflessi negativi anche sociali e non solo al mercato che si vengono a determinare: danno economico agli artisti e alle imprese colpite dall’indebita riproduzione e, dunque, concorrenza sleale, con conseguente perdita occupazionale a danno di lavoratori onesti”.

Lascia un Commento