Cava de T. (SA) – Millennio, risorse per il restauro dell’ambone moresco dell’Abbazia

Il Comitato Nazionale per la valorizzazione del Millennio dell’Abbazia benedettina di Cava de’ Tirreni nella riunione di ieri a Roma ha deciso di destinare risorse al restauro dell’ambone moresco dell’Abbazia, della porta in legno adiacente al lapidarium, ad interventi di ristrutturazione delle grondaie del complesso monumentale. Sarà rafforzato anche il progetto della digitalizzazione del prezioso patrimonio archivistico custodito nella Badia di Cava.
I membri del Comitato hanno poi tenuto una conferenza stampa nel salone del Consiglio Nazionale del Ministero per i Beni e le attività culturali, durante la quale hanno illustrato le attività svolte dal Comitato nel corso dell’anno di celebrazioni del millennio. Una delegazione del Comitato Nazionale ha incontrato anche il ministro per i Beni e le attività culturali, Lorenzo Ornaghi, che é stato invitato al Solenne Pontificale del prossimo 8 gennaio a Cava, nel quale il Cardinale Crescenzo Sepe ed i vescovi della Conferenza Episcopale Campana sanciranno la chiusura delle celebrazioni del Millennio dell’Abbazia.

Lascia un Commento