Cava de T. (SA) – Domani il corteo organizzato nell’ambito de La Gerbera Gialla

Tocca la città di Cava de Tirreni, domani 10 maggio, il percorso della Gerbera Gialla 2011, partito da Reggio Calabria, lo scorso 3 maggio alla presenza del procuratore nazionale antimafia Pietro Grasso. La manifestazione, presentata nei giorni scorsi, si consumerà per le strade della città con partenza del corteo dallo stadio Simonetta Lamberti. Sarà presente Adriana Musella, presidente del coordinamento nazionale antimafia “Riferimenti” e figlia di Gennaro Musella, imprenditore salernitano ucciso a Reggio Calabria dalla mafia nel maggio del 1982. Una manifestazione, ha dichiarato la Musella necessario “per non far cadere nel dimenticatoio le nostre vittime delle mafie. Nella manifestazione di domani saranno coinvolte tutte le scuole secondarie di primo e secondo grado cavesi. Oltre mille ragazzi, infatti, sfileranno insieme agli organizzatori dallo stadio Simonetta Lamberti fino a piazza Duomo dove ci saranno gli interventi delle autorità. A loro si affiancheranno anche coetanei da Castellammare di Stabia e della provincia di Salerno. Il comune di Cava de Tirreni ha intanto annunciato, nell’ambito dell’impegno per la legalità, l’intenzione di intitolare la villa comunale principale di Cava ai giudici Falcone e Borsellino.

Lascia un Commento