Cava de T. Operazione movida sicura

Operazione Movida sicura nel week end a Cava de’ tirreni per verificare il rispetto dei regolamenti comunali da parte dei locali pubblici e il rispetto del codice stradale. La Polizia Locale, in collaborazione con gli agenti del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, dalle 22 di sabato alle 2 di domenica ha controllato tutti i locali del centro storico e soltanto uno di essi, in via Nigro, è risultato recidivo in materia di emissioni sonore: nei confronti del gestore è scattata una sanzione amministrativa di 500 euro per emissioni oltre l’orario consentito. Sempre nella stessa operazione sono stati elevati numerosi verbali per sosta selvaggia nel tratto di strada di via Sala parallelo al corso Principe Amedeo preso d’assalto dai frequentatori della movida metelliana, ma con pericolose ripercussioni sul traffico in zona. Denunciati, infine, due parcheggiatori abusivi e i gestori di una discoteca. I due abusivi avrebbero manomesso il cancello, posto dal Comune per sbarrare l’accesso all’area, e fatto parcheggiare gli avventori della discoteca.

Lascia un Commento