Cava de’ T.: Accoltello’ lo zio, trasferito all’ospedale Psichiatrico di Aversa

Una misura di sicurezza provvisoria e contestuale trasferimento all’ospedale psichiatrico giudiziario di Aversa sono stati disposti dal Gip del Tribunale di Nocera Inferiore nei confronti del giovane 28enne, di Cava de’ Tirreni, che lo scorso 26 febbraio ha accoltellato lo zio di 74 anni, per futili motivi, mentre erano a casa. Il provvedimento è stato eseguito da personale della Squadra Anticrimine del Commissariato cavese che ha condotto le indagini sull’episodio. Gli accertamenti dei poliziotti hanno consentito di ricostruire la dinamica dell’evento e di recuperare il coltello usato per il delitto. Il giovane è accusato di tentato omicidio. 

Lascia un Commento