Cava d. T. (SA) – Nessun pericolo di contagio all’asilo Don Bosco

Non c’è nessun pericolo di contagio e le lezioni possono continuare regolarmente presso l’istituto Don Bosco di Cava dei Tirreni, l’asilo, frequentato da Salvatore Baldi, il bimbo di 4 anni morto nei giorni scorsi dopo il ricovero urgente in ospedale a seguito di lancinanti dolori all’addome. A comunicare lo svolgimento regolare delle lezioni è il commissario straordinario del Comune cavese, Salvatore Grillo che nell’esprimere vicinanza al dolore della famiglia del piccolo, fa sapere di essersi attivato già lunedì scorso presso le autorità sanitarie per conoscere esattamente i termini della questione ed adottare eventuali provvedimenti. Quindi lezioni regolari all’asilo don Bosco con l’unico consiglio di osservare le comuni e generali prescrizioni di carattere igienico-sanitario già previste nelle scuole.

Lascia un Commento