Cava d. T. (SA) – Due denunce da parte della polizia

Faceva shopping nel centro storico di Cava de’ Tirreni utilizzando carte di credito e documenti falsi. L’uomo 25enne, con vari precedenti penali, proveniente dai Quartieri Spagnoli di Napoli, è stato smascherato da personale del Commissariato di Pubblica Sicurezza cavese. I poliziotti gli hanno sequestrato una patente di guida con la sua foto, ma intestata a persona inesistente, una tessera sanitaria e due carte di credito. Il giovane napoletano è stato denunciato a piede libero per sostituzione di persona e possesso e fabbricazione di documenti falsi.

E sempre a Cava de’ Tirreni, agenti del locale Commissariato hanno denunciato una donna, di 50 anni, che si era appropriata di generi alimentari rubandoli dal ristorante in cui lavorava e nascondendoli nella sua auto.

Lascia un Commento