Cava d. T. (SA) – Conad acquisisce i supermercati di Cava e Nocera

Il supermercato a marchio Despar di via De Filippis, a Cava de’ Tirreni, e quello di Nocera Inferiore di via Atzori, sono stati acquisiti dalla Conad, attraverso la società cooperativa ‘Pac 2000/A’ di Perugia, che si era aggiudicata, già il punto vendita di via Mazzini nella città di Cava. Secondo quanto riferisce il sindacato Cisl di Salerno, l’operazione stamani è stata definita nei minimi particolari, nella stanza del giudice Salvatore Russo, presso la sezione fallimentare del Tribunale di Salerno dove, oltre ai legali rappresentati della ‘Pac 2000/A’, erano presenti anche i legali dei gruppi ‘Gevica’ e ‘Ciro Amodio’, entrambi interessati ai due lotti aggiudicati alla società di Perugia. La Pac si è aggiudicata il punto vendita metelliano sborsando 1 milione e 400mila euro e il supermercato Despar di Nocera Inferiore, per 1 milione e 600mila euro. I due supermercati finiscono così alla cooperativa di dettaglianti perugina, aderente al consorzio nazionale Conad, che opera già in Umbria, Lazio, Calabria e buona parte della Campania. Soddisfatti anche i sindacati, con la Cisl Salerno rappresentata dai segretari della Fisascat, Antonio De Michele e Giuseppe Landolfi, che ora chiedono di verificare i dettaglianti ai quali verranno dati in gestione gli esercizi commerciali.

Lascia un Commento