CAVA -AGRO – Operazione antidroga tra giovanissimi. Ai clienti fedeli concesso anche il 3×2

Per due giorni i carabinieri hanno piantonato e controllato tutti i luoghi di aggregazione giovanile tra Cava e Nocera per avere un quadro della diffusione dell’uso di stupefacenti e non è roseo il quadro venuto fuori. I militari hanno scoperto che il mercato della droga si adegua anche al momento di crisi, proponendo, ad esempio ai più giovani anche una sorte di 3×2, ovvero paghi 2 e prendi 3. Ma solo per i clienti “affezionati”. Una decina le persone segnalate in meno di 36 ore. I militari, nel corso delle perquisizioni, hanno scoperto pezzetti di hashish nelle tasche, nei pacchetti di sigarette, nei portafogli, posacenere e portaoggetti delle auto, quasi come souvenir da sfoggiare. Si tratta di ragazzi in età compresa tra i 19 e 28 anni. Nel corso della stessa operazione, a San Marzano sul Sarno, i Carabinieri hanno fatto irruzione nell’abitazione di Pietrangelo Pagano 24 anni. Il ragazzo nascondeva 30 grammi di hashish dentro una busta di plastica a sua volta nascosta in un armadio della camera da letto, e 25 gr circa di marijuana, all’interno della classica carta stagnola tra gli effetti personali. E’ stato arrestato e condotto a Fuorni.

Lascia un Commento