“Cava 1943 – I giorni del terrore. 75 anni dallo sbarco di Salerno”, il libro di Gregorio Di Micco. L’intervista

Il giornalista e scrittore, Gregorio Di Micco ha presentato ieri a Cava de’ Tirreni “Cava 1943 – I giorni del terrore. 75 anni dallo sbarco di Salerno”.

Il libro riporta alla luce, dopo settantacinque anni, il diario inedito di Tina Siniscalco, una napoletana che si rifugiò in città e che in ricche e minuziose pagine racconta i suoi venti giorni di permanenza nella valle metelliana, raccontando la cronaca di ciò che accadeva nei giorni dello Sbarco di Salerno, ma anche gli stati d’animo, le emozioni di chi viveva come lei quei momenti di angoscia e di smarrimento. Un diario ritrovato dallo stesso Di Micco in un libro dell’avvocato Vincenzo Mascolo.

Di Micco, nel libro, utilizza il diario di Tina come punto di partenza per poi arricchirlo con ricerche e testimonianze dell’epoca.

Lo ha incontrato Imma Tropiano. Ascolta l’intervista

Di Micco libro Cava

Lascia un Commento