CATANZARO – DE Magistris. Pg blocca gli atti sequestrati

La Procura generale di Catanzaro ha bloccato, con un provvedimento di sequestro, gli atti che erano stati sequestrati dalla Procura di Salerno. Il provvedimento di sequestro è stato firmato dal procuratore generale di Catanzaro, Jannelli, e dai sostituti Garbati, De Lorenzo e Curcio. Il provvedimento è stato notificato ai carabinieri di Salerno che erano negli uffici della Procura generale per effettuare l’indicizzazione dei documenti sequestrati relativi all’inchiesta Why Not e Poseidone. Un gruppo di carabinieri del Reparto operativo provinciale di Catanzaro è partito alla volta di Salerno per notificare ai magistrati campani il provvedimento di sequestro emesso dalla Procura generale del capoluogo calabrese.

Lascia un Commento