CATANIA – Istruzioni su Internet per costruire armi. Indagini anche a Salerno e Potenza

Divulgavano su internet istruzioni su come realizzare e utilizzare ordigni esplosivi, ma mettevano on line anche manuali multimediali che spiegavano come costruire armi da guerra, attuare attacchi chimici con sostanze batteriologice nocive o pericolose. E’ l’accusa contestata a cinque persone dalla Procura di Catania, che ha disposto perquisizioni anche a Salerno, Potenza e nelle province di Roma, Bergamo e Terni. Indagini e controlli sono stati eseguiti dalla polizia postale con la collaborazione della Digos. Le perquisizioni hanno portato al sequestro di proiettili a pallettoni, munizioni per armi da guerra, oltre al sequestro amministrativo di due fucili e sette pistole. Trovato molto materiale informatico e cartaceo con istruzioni per la costruzione di ordigni e la manomissione di cabine telefoniche.

Lascia un Commento