Castellabate (SA) – Al via la campagna contro i botti di natale

Al via nelle scuole di Castellabate la campagna “Basta un attimo per rovinarsi la vita” sulla pericolosità dei botti di Natale. La campagna ha già fatto tappa nei due istituti comprensivi di Castellabate, dove si è recato l’artificiere della polizia di stato Adolfo Pascale, che ha spiegato ai ragazzi i rischi che si corrono nel maneggiare i fuochi. L’iniziativa si affianca all’ordinanza emessa dal sindaco Costabile Maurano, che vieta l’uso dei botti pericolosi. I trasgressori rischiano multe fino a 103 euro. È vietata anche la vendita ambulante di prodotti esplodenti non consentiti, e l’accensione e lo sparo sulla strada nei centri abitati e in mezzo alla folla, di petardi, mortaretti, bombe carta e simili.

Lascia un Commento