Castellabate, prosegue il progetto per i nonni civici

Prosegue il progetto nonni civici realizzato dal Comune di Castellabate allo scopo di attuare l’integrazione sociale dedicata ai pensionati tra i 65 e gli 80 anni anni d’età che possono svolgere servizio di vigilanza scolastica, di sorveglianza a edifici di interesse storico-artistico del territorio comunale, come la Villa Matarazzo a Santa Maria di Castellabate.

La giunta comunale ha deciso di proseguire il progetto considerato il successo ed anche la disponibilità degli stessi anziani ad un fattivo impegno nel sociale. Le persone coinvolte avranno un contributo mensile per 26 ore al mese di 150 euro. Svolgeranno la loro attività dall’apertura delle scuole fino al 31 maggio. Saranno selezionati tenendo conto del loro reddito ISEE.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su Facebook e Twitter.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Lascia un Commento