Castellabate la moglie morì due anni fa, oggi accusato il marito

Morì a fine dicembre del 2015 presso l’ospedale di Telese Terme, nel beneventano, dopo un calvario durato sette mesi in seguito a una caduta in casa, a Castellabate. Oggi a distanza di due anni, i carabinieri hanno individuato il colpevole. Non si trattò infatti di una caduta accidentale.
La donna, 49enne del posto, secondo l’accusa, fu spinta da marito al culmine di una lite.

La donna fu subito ricoverata al San Luca di Vallo della Lucania a causa di una grave emorragia cerebrale e le sue condizioni apparvero immediatamente gravi. 
Al momento dell’episodio, l’uomo fu già denunciato per lesioni personali.
Oggi nei suoi confronti è stata eseguita un’ordinanza di custodia cautelare. Altri dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa.

Lascia un Commento