Castellabate – Esplode bombola di gas, ferita una badante rumena.

Due donne sono rimaste ferite nell'esplosione avvenuta all'interno di un'abitazione in località Lago a Castellabate. Intorno alle 7,50 una delle due donne, una badante rumena di 60 anni, ha acceso i fornelli, probabilmente per preparare la colazione quando improvvisamente, forse per un cattivo funzionamento di una bombola gpl, è avvenuta l'esplosione. La donna è stata investita in pieno dalla deflagrazione e dai detriti provocati dall'esplosione. L'anziana che assisteva era, a quanto pare in un'altra stanza ed è rimasta solo leggermente ferita. La straniera è stata trasporta d'urgenza all'ospedale di Vallo della Lucania. I medici le hanno riscontrato un trauma cranico, la frattura del femore e ferite lacero contuse. Le sue condizioni sarebbero comunque gravi. I vigili del fuoco e i carabinieri sono intervenuti per mettere in salvo le donne ed effettuare la messa in sicurezza dell'abitazione.

Lascia un Commento