Castellabate, avvistata una lontra a Santa Maria. Il racconto del sindaco


Tecnocasa cerchi lavoro

A Santa Maria di Castellabate alle tante specie floristiche e faunistiche che popolano i fondali si è aggiunta la lontra marina, mammifero in via d’estinzione originario delle coste orientali e settentrionali dell’Oceano Pacifico. 

L’animale è stato avvistato da una coppia che ha subito segnalato la bella sorpresa alle istituzioni. L’Area Marina Protetta si riconferma dunque risorsa naturale da preservare e tutelare in quanto habitat ideale per specie animali e vegetali che necessitano di ecosistemi incontaminati e puri. 

Cartolina Tecnocasa ti stiamo cercando

“Castellabate si foggia di un lustro nuovo: nei suoi fondali, nella sua area marina protetta, vivono le lontre di mare. Salubrità dell’aria, purezza e limpidezza delle acque rendono Castellabate meta ambita anche da questi rari animali! Speriamo possano regalare a tante altre persone l’emozione di questi incontri da vicino”, ha dichiarato il sindaco Marco Rizzo.

Ascolta l’intervista 

Ascolta
avvistata una lontra
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione. Successivamente sarà possibile richiederlo via Email.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Tecnocasa cerchi lavoro

Lascia un Commento