Castellabate, approvata l’imposta di soggiorno

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Anche Castellabate introduce la tassa di soggiorno. Nell’ultima seduta di consiglio comunale, l’amministrazione retta da Costabile Spinelli ha approvato l’introduzione dell’imposta, che sarà in vigore dal 1 giugno prossimo, a partire dal 2019, dal 31 marzo e fino al 31 ottobre.

La tassa di soggiorno interesserà le strutture ricettive alberghiere, extralberghiere e all’aria aperta che ospiteranno turisti fino a un massimo di sei pernottamenti consecutivi. Per chi ha prenotato il proprio pernottamento entro il 30 marzo di quest’anno, sono previste decurtazioni fino al 50%. Sono inoltre previste delle esenzioni ed agevolazioni per i minori fino a 16 anni, per gli anziani oltre i 75 anni e per i portatori di handicap e il loro accompagnatore.

 

Le tariffe variano da un euro a 2,50 €. L’introduzione della tassa di soggiorno è stata condivisa anche dagli operatori del settore.  

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp